In marcia dunque. Segui la stella.
E fa come il cavaliere:
raddrizza ogni torto che incontri
sul tuo cammino. In marcia!

Chi sono
Scrivi a Chiara

Attività istituzionale

LA MIA ATTIVITÀ IN CONSIGLIO REGIONALE

Arrabbiata per la generale inconsistenza e incapacità di chi governa la Regione Lazio.
Innamorata di una politica fatta di straordinaria normalità al solo servizio del bene comune.
Determinata a lavorare per una politica, capace di esserci sempre e di essere esempio.

Attività politica

Iniziative politiche e del partito

Attività regionale

Proposte di legge, mozioni ed emendamenti

Chiara Colosimo,
consigliere regionale del Lazio

Nasco a Roma il 2 giugno 1986, cresco nel quartiere della Balduina, con mamma Alessandra, microbiologa papà Cesare neuroradiologo ed un fratello minore Claudio.

Ho frequentato il liceo classico e Scienze Politiche alla Luiss, e mi sono occupata di relazioni esterne ed istituzionali.
Attualmente sono consigliere regionale del Lazio, eletta con le votazioni del 4 marzo 2018 nella lista di Fratelli d’Italia, Vice presidente della Commissione affari costituzionali e statutari, affari istituzionali e antimafia e componente della commissione Sanità e politiche sociali.

Scrivi a Chiara

COSTRUIAMO INSIEME LA MIA ATTIVITA’ IN CONSIGLIO REGIONALE

Social Network

SEGUIMI ANCHE TU SU FACEBOOK, TWITTER ED INSTAGRAM

11 hours ago

Chiara Colosimo

🌿 Allora sia #Pasqua piena per voi che fabbricate passaggi dove ci sono muri e sbarramenti, per voi apertori di brecce, saltatori di ostacoli, corrieri a ogni costo, atleti della parola pace. (Erri De Luca) ... See MoreSee Less

1 day ago

Chiara Colosimo

🏥 SANITÀ | Fratelli d'Italia: ILLOGICO TRASFERIMENTO PRONTO SOCCORSO OCULISTICO ALL'EASTMAN

I consiglieri regionali del Lazio Chiara Colosimo e Fabrizio Ghera (FdI) ed Antonello Aurigemma (FI) hanno effettuato oggi un sopralluogo alla clinica Oftalmica del Policlinico Umberto I:

"Il trasferimento del Pronto Soccorso Oculistico presso l'istituto G. Eastman ci sembra illogico e fonte di rischiose complicazioni. Non si comprende come mai non venga ricollocato negli spazi precedentemente occupati dal Pronto Soccorso Oculistico nella clinica Oculistica- peraltro da poco ristrutturati e adeguati alla normativa che sono attualmente vuoti.

Questa assurda dislocazione rende difficoltoso l'operato dei medici e aumenta i pericoli per la salute dei pazienti, costringendo gli utenti a vivere una vera odissea.

Non ultima quella affrontata dalla persona recatasi sabato scorso al PS Oculistico distaccato Eastman. Giunto alle 9,00 con grave patologia oculare post-traumatica: il paziente è stato trasferito alle ore 14.30 circa con autoambulanza, dal G. Eastman al Dea centrale per l'intervento chirurgico e alle 15.00 rinviato sempre con autoambulanza, dal Dea centrale al G. Eastman in quanto, per altre urgenze chirurgiche, la sala operatoria non era più disponibile e questa situazione si è ripetuta altre 2 volte. Il paziente è stato operato solo alle ore 21.00.

Riassumendo questa pagina nera della Sanità del Lazio costellata di disservizi pericolosi: l'ambulanza è stata impegnata inutilmente per 4 volte e resa indisponibile per altri soccorsi. Due medici sono stati 'bloccati' per 12 ore senza poter operare, con lo stress dell'incertezza sui tempi e l'eventualità che la tensione influisse negativamente sulla operazione. Mentre il paziente, che aveva 'bulbo aperto', correva gravissimi rischi infettivi e seri rischi di perdere la vista e di possibili complicazioni di carattere meningo-encefaliche, evitabili o riducibili drasticamente se il PS Oculistico fosse stato lasciato nella sua sede naturale, ovvero la Clinica Oculistica".
... See MoreSee Less

Consiglio Regionale del Lazio

CONTATTACI PER UN APPUNTAMENTO